Domande frequenti

1. Il trattamento Shiatsu aiuta a raggiungere il rilassamento ?

Ci sono trattamenti Shiatsu che sono pensati per raggiungere il rilassamento e la calma. Il Seiki Shiatsu rilassa realmente, ma cosa più importante, tratta e cura sintomi fisici, mentali ed emozionali.

2. Il Seiki Shiatsu è un trattamento preventivo o di cura ?

Il Seiki Shiatsu è al tempo stesso un trattamento di cura e preventivo. Mira a rafforzare ed aumentare il potere interno di auto guarigione del cliente.

3. Qual’è l’unicità del metodo Seiki Shiatsu?

Il Seiki Shiatsu ha sviluppato la “medicina del meridiano” in un modo unico, mettendo in rilievo e ponendo particolare attenzione all’energia vitale, considerandola come un potere interiore di autoguarigione che esiste in ogni persona. Il terapeuta non “sistema”, non “aggiusta” la condizione del cliente, ma stimola, risveglia ed aumenta la forza vitale, la forza di guarigione che esiste all’interno del cliente e questo processo crea il miglioramento delle condizioni del ricevente.

4. Cosa è il “sistema esteso di circolazione del flusso dei meridiani ?

Il “sistema esteso di circolazione del flusso dei meridiani” introduce un concetto nuovo che mostra chiaramente i percorsi del flusso dei meridiani. Questo appeoccio consente un trattamento più efficace, più accurato e più profondo di prima.

5. E’ possibile curare i bambini e neonati ?

Assolutamente sì, nel Seiki Shiatsu c’è un trattamento speciale per bambini e neonati.

6. Il Seiki Shiatsu è efficace anche per problemi mentali ed emotivi ?

Sì. La terapia del Seiki Shiatsu aiuta ad ottenere l’equilibri mentale ed emotivo, e la guarigione spirituale in entrambi i problemi, sia fisici che mentali.

7. Che cosa è lo Tsubo ?

Lo Tsubo è la porta d’ingresso al meridiano (al meridiano Kyo).

Lo Tsubo esprime l’essenza della vita di un cliente e la sua posizione cambia frequentemente.

8. Cosa è la reazione Menken ?

In alcuni rari casi, dopo il primo trattamento, la reazione  Mencken appare come parte del processo di guarigione, e  scompare nel giro di pochi giorni.
Esempi di reazione Mencken: un leggero formicolio agli arti, un aumento della temperatura corporea, diarrea, stanchezza o sintomi come l’influenza. I sintomi scompaiono entro breve tempo e la condizione del cliente migliorerà.

Leggi il caposcuola , istruttori e responsabili